Quanto costa organizzare una maratona

Quanto costa organizzare una maratona

Mettere a punto un qualsiasi tipo di gara sportiva comporta ovviamente un costo, che può diventare anche più rilevante nel caso della maratona, una gara lunga, che necessita dell’equipaggiamento giusto e di un’organizzazione particolarmente capillare e meticolosa.

Affinché la manifestazione si svolga nel migliore dei modi infatti, è indispensabile osservare delle regole ben precise e mettere in pratica alcuni accorgimenti che servono proprio a fare in modo che tutto “fili liscio”, a cominciare dall’incolumità dei partecipanti.

Facciamo due conti dunque e vediamo quanto può venire a costare, più o meno, organizzare una maratona di successo.

STABILIRE UN BUDGET

Dopo aver scelto la data ed il luogo in cui la maratona si svolgerà, è necessario determinare una stima del budget che serve per organizzare l’evento nella sua interezza, possibilmente senza tralasciare neanche quegli aspetti che potrebbero, in un primo momento, apparire insignificanti, e che invece, alla fine, incidono non poco sul costo totale della manifestazione.

Pensa al materiale tecnico, quindi magliette personalizzate, numeri da apporre sulle stesse, pacco gara, gadget di vario genere ecc., quanto costa comprare tutto questo?

Ovviamente una stima precisa non è possibile, in quanto essa dipende anche dalla portata dell’evento, dal numero dei partecipanti e degli sponsor coinvolti ad esempio, ma è pur vero che oggi internet offre in tal senso soluzioni piuttosto vantaggiose.

Svolgendo una semplice ricerca in rete infatti, scoprirai che esistono alcune aziende specializzate nel settore, ovvero nella fornitura di materiale ed abbigliamento sportivo per eventi, a prezzi davvero competitivi; esse dispongono sempre di un catalogo in cui visionare i prodotti per poi acquistare, sempre online, quelli che servono.

I relativi prezzi sono chiaramente indicati e in genere, acquistando più cose, è possibile risparmiare qualche soldo.

Scegli i nostri prodotti per il tuo evento sportivo!

Per approntare un budget ancora più preciso, puoi contattare direttamente l’azienda sull’apposito form disponibile sul sito e chiedere informazioni ed, eventualmente, se esiste anche la possibilità di usufruire di sconti ed offerte speciali.

ITER BUROCRATICO: PERMESSI ED AUTORIZZAZIONI

La maratona deve svolgersi nel rispetto delle vigenti norme di legge, quindi in totale sicurezza.

Ciò vuol dire che, affinché la manifestazione possa aver luogo, è indispensabile chiedere ed ottenere per tempo tutti i permessi e le autorizzazioni necessarie.

Per averle si devono contattare il comune e l’ufficio tecnico della città; le licenze rilasciate potrebbero comportare un costo, che va inserito anch’esso nel budget.

Lo stesso dicasi per l’approvazione da parte delle forze dell’ordine e dei Vigili del Fuoco.

E POI?

E poi non finisce qui, perché dopo l’equipaggiamento tecnico e le autorizzazioni, c’è ancora molto da fare (e da comprare).

Servono: servizi igienici (wc chimici), cibo, acqua, materiale pubblicitario (volantini, locandine, manifesti, biglietti ecc.), strumenti di temporizzazione e software per la registrazione online.

Contatta i rispettivi fornitori per conoscere il costo di prodotti e servizi dunque, ed aggiungi infine il personale medico che dovrà essere presente il giorno della gara, così come alcuni volontari della Protezione Civile.

Non dimenticare i premi per i vincitori, sui quali non è possibile lesinare più di tanto: chi parteciperebbe, pur con tutta la passione podistica del mondo, ad una gara tanto estenuante per accaparrarsi, in caso di vittoria, qualcosa di infimo conto?

Ok, è vero che si è spinti a farlo soprattutto dalla voglia di superare i propri limiti e di provare a battere gli avversari, ma diciamolo, un premio finale allettante rappresenta sicuramente un incentivo non trascurabile.

Infine i volontari: non devono e non vogliono essere pagati, ma un piccolo dono per ringraziarli dell’apporto dato, finita la maratona, sarebbe un gesto sicuramente apprezzato e di gran gusto da parte tua.

A conti fatti pertanto, considerando tutto, tieni pronto qualche migliaio di euro per andare sul sicuro.

 

 

 

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *