Canicross

Cos’è il canicross? Consigli e attrezzatura per i principianti

L’uomo e il cane hanno un legame così forte che non sorprende che correre insieme sia stato a lungo un modo popolare per esercitarsi e connettersi l’un l’altro. Questo tipo di corsa è stato formalizzata da non molti anni come un nuovo sport in grado di coinvolgere insieme l’uomo e il cane. Ma è anche un modo per incontrare altre persone e i loro cani con un interesse condiviso.

Cos’è il canicross?

Il canicross nacque come metodo di esercitazione per cani da slitta ad alta energia, come gli husky, quando il “mushing” non era possibile, ad esempio in estate con suoli sprovvisti di neve.

Si è poi sviluppato come uno sport a sé stante. Il primo evento canicross si è svolto nel 2000, quindi è uno sport molto giovane ma che è riuscito a guadagnarsi ben presto una sua fama. Lo sport è ben consolidato in tutta Europa e ci sono numerosi club canicross e regolari gare agonistiche. È un ottimo modo per aumentare la tua forma fisica, mantenere il tuo cane sano e felice e sviluppare un solido legame.

Il concetto alla base del canicross è molto semplice: uno o due cani sono attaccati al corridore umano usando un gancio di traino elastico. Corrono insieme in campagna o in un parco per divertimento, fitness, allenamento o in modo competitivo. Il corridore di solito ha una cintura in vita e il cane o i cani hanno un’imbracatura ciascuno. Il cane / i e il corridore sono collegati ad un laccio elastico che evita qualsiasi collisione tra di loro; per esempio se un cane tira improvvisamente o il corridore cade.

Quali sono i migliori cani da corsa e quali evitare?

Inizialmente, le razze di cani canicross erano quelle utilizzate per le gare di slitte trainate da cani come malamute e husky. Da allora lo sport si è sviluppato rapidamente ed è ora praticato dai cani della maggior parte delle razze, da grandi a piccoli. Alcune razze sono canicrosser naturali, ma anche razze come i chihuahua sono state coinvolte in questo divertente sport. Ci sono alcune eccezioni però.

Cuccioli

Mentre le ossa dei cuccioli continuano a crescere, è di vitale importanza che non siano eccessivamente esercitate. Il canicross non è appropriato fino a quando il cane non è completamente cresciuto, quindi generalmente oltre un anno o addirittura 18 mesi per le razze di grandi dimensioni.

Cani senior

Molti cani anziani sono eccezionalmente in forma e in salute e possono essere in grado di continuare a correre verso i loro anni d’oro, ma è importante giudicare in modo ragionevole quando la pensione può essere più appropriata. Anche se il tuo cane lo adora, se mostra segni di zoppia, dolore, rigidità o se gli è stata diagnosticata l’artrite, è tempo di trovare un’attività a basso impatto per renderlo felice.

Cani feriti

Se il tuo cane si sta riprendendo da un infortunio, ha bisogno di tempo per riprendersi completamente. La reintroduzione dello sport dovrebbe iniziare con l’approvazione del veterinario ed essere sempre graduale. Se il tuo cane ha subito un intervento chirurgico importante, potrebbe non essere mai in grado di tornare al canicross a causa del rischio di lesioni o dolore.

Cani con problemi respiratori

Se hai una razza brachicefalica come un bulldog francese, è probabile che il canicross non sia un’attività adatta. Poiché spesso hanno già problemi con la respirazione, la regolazione della loro temperatura e l’esercizio fisico intenso potrebbe metterli a rischio più elevato di lesioni o problemi respiratori.

Cani in sovrappeso

Se il tuo cane è in sovrappeso, deve seguire una dieta e un piano di allenamento moderato. Il canicrossing, quando un cane è troppo pesante, può mettere a dura prova le articolazioni, oltre ad aumentare il rischio di avere problemi con la regolazione della temperatura e il respiro troppo rapido.

Cani nervosi o reattivi

Se hai recentemente adottato un cane che è nervoso con altre persone o cani, devi considerare come introdurre al canicross. Portarlo in un ambiente affollato e concitato potrebbe essere eccessivo. Molti club sono molto premurosi quando si tratta di cani nervosi, incitandoli con ricompense e dando i giusti spazi. Se il tuo cane è a disagio, non forzarlo.

I benefici del canicross

Tantissimi sono i benefici del canicross, sia per i cani che per i loro padroni.

Comportamento. Molti cani salvati e ad alta energia hanno beneficiato della partecipazione a attività all’aperto con i loro proprietari. L’effetto dell’attività è di consentire al tuo cane di sfogare un carico di energia che potrebbe altrimenti essere utilizzata per comportamenti distruttivi e indesiderati in casa e in giardino. Il canicross è un ottimo modo per far esercitare un cane che non può avere altre valvole di sfogo, motivo per cui vedrai molte razze diverse partecipare dai terrier ai malamute.

Scegli i nostri prodotti per il tuo evento sportivo!

Salute. Studi recenti stimano che oltre un terzo dei cani in tutta la nazione sia in sovrappeso, e questa cifra è destinata a salire a oltre la metà di tutti i cani entro il 2022. L’obesità è collegata a diabete, malattie ortopediche, malattie cardiache, difficoltà respiratorie, pressione alta, malattie della pelle e cancro (più o meno come nelle persone), quindi potresti persino prolungare la tua vita e quella dei tuoi cani con un esercizio costante!

Divertimento. Praticare il canicross porterà te e il tuo cane a socializzare con persone affini, ma anche da soli, rafforzerai il tuo legame con il tuo cane, il che è molto gratificante oltre ad essere divertente.

L’equipaggiamento necessario per il canicross

Di cosa ho bisogno per canicross? Il kit di base per canicrossing correttamente è un’imbracatura comoda e ben adatta per il tuo cane, un traino elastico per assorbire l’urto da qualsiasi trazione sia per te che per il tuo cane e una cintura in vita in modo da avere le mani libere durante la corsa. Questi tre elementi principali costituiscono la base per un’esperienza piacevole quando corri con il tuo cane.

Se pensi di affrontare questo sport più seriamente, si consiglia di investire in attrezzature adeguate. Se puoi iscriverti a un club locale, non solo saranno in grado di consigliarti sulle tecniche, ma potranno anche fornirti attrezzatura specifica, permettendoti di vedere cosa funziona meglio per te e il tuo cane.

Una pettorina canicross per il tuo cane

Queste sono progettate per fornire maggiore supporto su tutto il corpo al tuo cane quando si trova a tirare dalla parte anteriore. Ci sono molti marchi sul mercato e alcuni rendono meglio su alcuni cani rispetto ad altri.

Un guinzaglio appropriato

Un guinzaglio corto o un guinzaglio retrattile non serviranno. Hai bisogno di un guinzaglio che possa lasciare le mani libere e che non sia così lungo da poter essere avvolto attorno alle cose o, peggio ancora, far inciampare.

Un’imbracatura / cintura per la vita

Va bene optare per un guinzaglio che si aggancia intorno alla vita, ma molti canicrosser seri usano un’imbracatura o una cintura larga per maggiore comfort e supporto. È simile a un’imbracatura da arrampicata: una volta indossata sostiene i fianchi e il bacino.

Altri possibili attrezzi

Avere una cintura o uno zaino che può contenere acqua è utile, così come avere spazio per una ciotola da viaggio portatile per il tuo cane. Non dimenticare anche alcuni sacchetti di rifiuti per cani.

 

Suggerimenti per la formazione e la preparazione

Come inizio? Il modo migliore per iniziare è trovare localmente un gruppo di persone che stanno già facendo canicross, poiché ci sono molti gruppi che ora incoraggiano nuove persone a unirsi a loro. Molto probabilmente un gruppo sarà in grado di offrire consigli sull’addestramento del tuo cane con comandi vocali per le indicazioni, ecc.

Infine, ma soprattutto, il tuo cane deve essere in forma e completamente sviluppato prima di iniziare il canicross. La maggior parte delle gare non consente a un cane di età inferiore a 1 anno di competere ed è consigliabile addestrare il cane molto delicatamente intorno alla fase di un anno e non prima.

Cane e proprietario devono migliorare la propria forma fisica e non tentare di percorrere lunghe distanze insieme dal primo giorno. Se un cane sta per correre in modo competitivo, dovrebbe essere controllato per la salute da un veterinario. Il rischio principale per il cane è la disidratazione, quindi assicurati di avere acqua e una ciotola con te in fuga, se necessario. Evitare di correre ad alte temperature.

Corse di Canicross

Esistono diverse categorie di competizione in base all’età e al sesso dei corridori, alle dimensioni dei cani e alla distanza da percorrere. Una tipica gara a distanza completa è di solito superiore a 10 km, ma con anche eventi più brevi su 5 o 2 km. Poiché i cani non sudano e hanno più difficoltà a perdere il calore corporeo durante la corsa rispetto agli umani, gli eventi ufficiali si svolgono solo a temperature esterne non superiori a 20 ° C.

Come puoi vedere, siamo tutti d’accordo sul fatto che l’allenamento canicross dovrebbe essere prima di tutto divertente, mantenere sessioni brevi ed eccitanti, focalizzate sulla costruzione del legame con il tuo cane, quindi non si tratta solo di correre con il tuo cane ma di lavorare in gruppo.

 

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *