La corsa e la sessualità

Correre fa bene, l’abbiamo detto e ridetto, l’abbiamo dimostrato e l’abbiamo appurato. Lo sappiamo. Sappiamo che correre fa bene al cuore, al cervello, al fisico, alla mente. Ma lo sapete che correre fa bene anche al sesso?

Correre aumenta il desiderio sessuale. Ebbene si, la corsa, tra i suoi tantissimi benefici, aumenta l’efficienza dell’apparato cardio circolatorio e, di conseguenza, ottimizza l’irrorazione sanguigna. Ne consegue che una circolazione ottimale ha conseguenze positive sui rapporti e sul desiderio sessuale.

D’altronde la teoria trova riscontri anche nel fatto che obesità e problemi cardiocircolatori possono avere conseguenze, questa volta in negativo, anche sulla sessualità.

Scegli i nostri prodotti per il tuo evento sportivo!

Esistono studi scientifici e statistiche che avvallano il beneficio dell’accoppiata corsa-sessualità. Una è stato compiuta dal Sue Ryder Care che ha riscontrato che resistenza, forma fisica e un sistema cardio-circolatorio efficienti sono in grado di fare ringiovanire fino a 10 anni la qualità della vita sessuale. Un bel traguardo insomma.

L’Università della North Carolina ha riscontrato che la corsa aumenta del 40% i livelli di testosterone negli uomini.

Certamente una componente importantissima è giocata, oltre che dalla aumentata efficienza cardiocircolatoria, dall’aumento dell’auto stima. Chi corre si piace di più sia fisicamente che psicologicamente. Chi corre ha certamente un corpo più tonico e più asciutto rispetto a chi non corre, ha più energia e maggior resistenza fisica. Chi corre ha un maggior controllo sul proprio corpo e sulle proprie emozioni.

Insomma tutto ruota a favore della corsa. Non resta che provare. Ovviamente con la gradualità e la pazienza che questa disciplina richiede.

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *