Correre con il freddo

Argomento attuale: in inverno le temperature sfiorano lo zero e talvolta scendono sotto di esso. Evento che talvolta scoraggia anche i runners più agguerriti, quelli temperati per intenderci.

In effetti passare dal tepore delle nostre case al gelo esterno non è facile, il freddo pare tagliare, entra nelle ossa e sembra non avere alcuna intenzione di uscirne. Come comportarsi in questi casi?

Coprendosi e facendo il giusto riscaldamento.

L’abbigliamento tecnico del runner  è pensato per garantire al corridore la giusta protezione sia dal caldo che dal freddo. Con l’abbigliamento giusto  il corridore potrà quindi correre senza incorrere nel rischio di sudate o, al contrario, di gelate.

Ovviamente hanno anche grande importanza quelle che sono le caratteristiche individuali di ognuno di noi: c’è chi soffre particolarmente il freddo e chi, invece, lo preferisce alle alte temperature.

Ma quando le temperature sono rigide si rischia, correndo e sudando, di ammalarsi se non si è sufficientemente coperti.

Scegli i nostri prodotti per il tuo evento sportivo!

Proprio per questo affidarsi ad un abbigliamento tecnico pensato e studiato proprio per ottimizzare confort e prestazioni del runner, rappresenta la prima scelta da fare.

La testa va coperta in particolare occorre coprire orecchie e fronte e, se il caso, anche utilizzare capellini da runner.

Ci sono gli scaldacollo adatti a coprire il collo, occorre fare attenzione a non scoprire il collo sudato quando si è ancora in un luogo freddo.

Per il corpo ci sono le maglie termiche che vantano il binomio di scaldare ed essere leggere. Ovviamente i capi dovranno essere aderenti proprio per consentire di mantenere il calore.

Anche le mani vanno protette con gli appositi guanti per evitare che gelino.

Le gambe devono essere coperte con pantaloni tecnici ovviamente lunghi che abbinino calore, traspirabilità e morbidezza.

Idem per le calze che devono essere calde ma non pensatissime per scongiurare il rischio che diano fastidio. Anche in questo caso è bene orientarsi verso capi tecnici.

Di fondamentale importanza è il riscaldamento che deve essere fatto prima di ogni seduta di allenamento soprattutto in inverno.

Abbiate poi cura di scoprirvi solo quando siete rientrati.

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *