I migliori libri sulla corsa

Chi si appassiona alla corsa generalmente si rapporta con altri runner attraverso forum o blog ma anche attraverso la lettura che può in maniera concreta dare un validissimo contributo informativo. Leggere libri e manuali sul mondo della corsa può aiutare sotto diversi aspetti:

  • da consigli su metodiche di allenamento e su diete
  • sprona al raggiungimento degli obiettivi
  • offre spiegazioni su terminologie tecniche legate al mondo della corsa
  • consente di verificare se si sta seguendo la corretta procedura
  • da consigli su disturbi, visite etc
  • offre guide per la preparazione di maratone
  • permette di non strafare e di non fare troppo poco, ossia di mantenere il giusto equilibrio tanto importante per i runner, soprattutto per gli esordienti
  • offre importanti testimonianze su chi il mondo della corsa lo conosce molto bene
  • rappresenta un aiuto importantissimo per chi si avvicina al mondo della corsa.

 

I libri che parlano della corsa sono tanti e toccano diversi aspetti: dalla preparazione delle maratone, alla guida per gli esordienti, alla dieta da seguire e tanto tanto altro ancora. Non sono tutti uguali, ma ognuno è prezioso allo stesso modo e,soprattutto tutti hanno lo stesso comunque denominatore: la corsa.

Abbiamo raccolto alcuni titoli da consigliare a chi ama la corsa e vuole sapere tutto ma proprio tutto ciò che la riguarda. Di certo vi saranno di grande aiuto

 

  • Voglio correre. Allenamento e alimentazione: come diventare più veloci, più resistenti, più magri Copertina flessibile– di Enrico Arcelli

Ci sono momenti in cui chiunque di noi vorrebbe mollare tutto e cambiare vita. Magari solo per dimenticare stress e preoccupazioni e sentirsi libero, leggero, felice. Una soluzione c’è: correre. L’effetto è garantito: si perde peso, si torna in forma, si sta meglio e si è al settimo cielo. È per questo che la corsa è diventata per tantissimi una passione e una gioia irrinunciabili. Questo libro contiene tutto ciò che occorre a chi si vuole cimentare nel meraviglioso mondo della corsa: Tecnica, programmi di allenamento, alimentazione, integratori, abbigliamento, dispositivi tecnologici: troverai i consigli dettagliati e aggiornati di uno dei maggiori esperti sulla corsa. Enrico Arcelli – autore de “Il nuovo Correre è bello”, medico dello sport, dietologo e preparatore di moltissimi atleti di vertice – spiega cosa fare per migliorare e aumentare benessere e performance, e fornisce risposte personalizzate ai principianti e agli agonisti per perfezionare e rendere più efficiente il modo di correre. Ma sa anche individuare gli errori che si possono commettere inconsapevolmente e che rischiano di compromettere le prestazioni o causare infortuni.

 

  • Parli sempre di corsa Copertina flessibile –di Linus

Quando corri la testa si libera come per magia. Lo stress e la stanchezza della giornata scompaiono per lasciare il posto a pensieri ed emozioni. E dopo la doccia tutto il corpo è invaso da una bellissima sensazione di benessere. “Parli sempre di corsa” non è semplicemente un libro sulla corsa. È un libro molto intimo e molto autobiografico, in cui Linus racconta cosa gli succede nella mente, nel cuore e nell’anima quando smette i panni del deejay ed esce a fare una corsa.

 

  • Il libro completo della corsa Copertina flessibile – Jeff Galloway

Un manuale sulla corsa con il contributo di tecnici e atleti, quali Bill Rodgers, Kenneth H. Cooper, Frank Shorter, Joan L. Ullyot, George Sheehan, Bob Anderson. Il volume contiene ciò che occorre sapere per dedicarsi alla corsa, dal semplice jogging alla maratona: consigli, programmi, piani di allenamento, tabelle e suggerimenti tecnici. L’autore tratta ogni tipo di corsa, dalla velocità al mezzofondo e al fondo, sulla base della sua grande preparazione ed esperienza. Presentazione di Antonio Venerando.

 

  • Maratona per tutti – Stefano Baldini

Con “Quelli che corrono” Stefano Baldini ha convinto decine di migliaia di persone a infilare un paio di scarpe da corsa e cominciare a correre. Con “Maratona per tutti” il top runner italiano si prefigge lo scopo di condurre i suoi lettori al traguardo successivo, quello di completare una maratona. 42 chilometri e 195 metri sono un obiettivo ambizioso, ma alla portata di tutti.

  • Il manuale completo della corsa – Roberto Albanesi

Frutto di una trentennale esperienza nel mondo della corsa, questo testo raccoglie tutto ciò che oggi si conosce su questa meravigliosa pratica sportiva. La corsa è analizzata sotto i vari aspetti, da quello semplicemente salutistico fino ad arrivare a quello agonistico. È l’opera ideale per accompagnare il principiante nei suoi primi passi come pure per far capire al professionista tutti i fini meccanismi che si mettono in moto per arrivare al vertice della sua prestazione.
Il testo risponde a tutte le più critiche domande sulla corsa, proponendo un modello della prestazione che è la sintesi di tutto ciò che si trova in letteratura e che spiega come il nostro corpo reagisce all’allenamento.

  • L’arte di correre veloci. Come migliorare tecnica, allenamento e prestazioni – Julian Goater e Don Melvin

L’arte di correre veloci offre un approccio innovativo alla corsa. Sfida gli stereotipi, rimuove i dubbi che circondano questo sport e cancella i limiti auto-imposti, indicando non solo cosa fare ma anche come farlo. Qualunque siano il vostro livello e la disciplina che praticate, questa guida cambierà il vostro modo di correre e i vostri risultati, aiutandovi a raggiungere gli obiettivi che vi siete prefissati.

 

  • Running revolution – Kurt Brungardt e Nicholas Romanov

Con il metodo Pose il dottor Romanov, preparatore di fama internazionale che ha vinto per due volte le Olimpiadi con i suoi atleti, ha messo a punto una tecnica che in primo luogo risponde a domande fondamentali quali:
– Atterrare sul tallone significa correre nel modo sbagliato? (Sì)
– Dovrei appoggiare per primo l’avampiede? (Sì)
– Dovrei correre a piedi nudi? (Non necessariamente).
In secondo luogo permette di correre sfruttando al meglio la forza di gravità, aumenta la percezione del proprio peso e delle sensazioni consentendo un ottimale controllo del gesto atletico.
Il metodo Pose spiega sia ai principianti sia ai corridori esperti (compresi gli ultramaratoneti e gli ironmen) tutto quello che c’è da sapere per padroneggiare un modo più sicuro e più efficiente di correre, capace di garantire il miglioramento delle prestazioni (velocità, resistenza, forza), ridurre al minimo l’usura del corpo e quindi continuare a correre per tutta la vita.

Scegli i nostri prodotti per il tuo evento sportivo!

  • Chi running. Un rivoluzionario approccio naturale alla corsa  – Danny Drever e Katherine Dreyer

Ispirandosi ai principi del movimento del T’ai Chi, Danny Dreyer ha inventato un modo di correre completamente innovativo, che consente di bilanciare lo sforzo ed evitare gli infortuni. I suoi elementi fondamentali sono l’allineamento della postura e il rilassamento: l’appoggio sulla zona mediana della pianta del piede combinato con un’inclinazione in avanti del corpo permette di utilizzare la forza di gravità e la potenzialità del controllo del baricentro e di indurre una naturale propulsione sostituendo il lavoro di spinta delle gambe.

  • Running: Attività fisica e benessere alla portata di tutti – Alessandro Grainer

Il volume ha un approccio molto pratico e visuale, con numerosi immagini, tabelle e fotografie che illustrano gli esercizi fondamentali per la tecnica e la preparazione fisica e mentale che ogni runner dovrebbe intraprendere.

  • Il trail running dalla A alla Z – Graeme Hilditch

La corsa sui sentieri, divertente, stimolante e benefica per la salute, è la nuova disciplina che sta conquistando i corridori di tutto il mondo. Inizialmente praticata da una nicchia di corridori particolarmente tenaci che si misuravano in sfide estreme ad alta quota, negli ultimi anni si sta diffondendo tra i runner di ogni livello, accomunati dalla voglia di avventura e dalla ricerca di quella scarica di endorfine che solo la corsa off-road sa dare. L’esperienza del trail running vi condurrà in un viaggio alla scoperta del vostro lato più selvaggio, tenace e, perché no, competitivo.

 

  • Running anatomy. 50 esercizi per la forza, la velocità e la resistenza nella corsa con descrizione anatomica – Joe Puleo e Patrick Milrov

L’autore propone un programma di allenamento della forza, fondato su basi razionali e di facile applicazione, che sia effettivamente utile per migliorare la prestazione del runner. Running anatomy parte da un’accurata disamina di ciò che accade nell’organismo impegnato nello sforzo di correre e offre poi esaurienti spiegazioni sul come e sul perché dei movimenti della corsa. Di grande effetto la focalizzazione su oltre 50 esercizi finalizzati all’incremento del livello prestativo e all’attenuazione del rischio di infortuni, resa possibile dalla presenza di 124 tavole anatomiche a colori, immediate nella comprensione e molto efficaci nel comunicare visivamente i concetti.

  •  Running dalla A alla Z – Mathieu Le Maux

Dalla A come Acido lattico alla Z di Zatopek, passando per la B come Boston, la C come Circuito, E come Endorfina, F come Frequenza cardiaca, M come Maratona, P come Pace Maker, R come Record, S come Sesso, T come Trail… “Running dalla A alla Z” contiene tutto quello che c’è da sapere sulla corsa sotto ogni punto di vista: le voci, ordinate alfabeticamente, appartengono a quattro categorie: Tecnica, Lifestyle, Cultura popolare, Leggenda. Imparerete modi, tempi e fasi dell’allenamento, la terminologia del running, la preparazione fisica richiesta, la dieta da seguire; conoscerete gli indumenti più adatti e gli accessori più alla moda; scoprirete i riferimenti alla corsa che ci sono nella letteratura, nel cinema, in internet; leggerete i resoconti delle maratone, dei trail, degli ultra-trail e delle corse più famose del mondo e le storie dei grandi campioni e delle leggende di questo sport appassionante e sempre più diffuso.

  • Running. Dalla poltrona alle gare in 12 settimane – Russel Murphy e Daniel Ford

vuoi essere in forma e in salute, vuoi sentirti pieno d’energia, pensi che il running potrebbe essere divertente, hai una vita intensa e impegnata, senza tempo da perdere, puoi allenarti solo pochi giorni alla settimana, vuoi mangiare sano, senza… troppe rinunce.

  • 100 esercizi di stretching per il running – Guillermo Seijas

Questo volume è stato realizzato pensando alle necessità dei corridori e raccoglie i dati provenienti dai più recenti studi sull’allenamento della flessibilità per la corsa. È un’opera che non può mancare nella biblioteca di qualunque corridore, dal velocista più puro fino ai corridori di fondo più estremi, passando per i triatleti, i maratoneti e i praticanti del trail running. Nel libro troverete: Analisi biomeccanica della corsa. Permette di determinare i movimenti che la compongono, quali sono i gruppi muscolari maggiormente coinvolti e le funzioni che svolgono, e quindi quali sono i muscoli su cui concentrarsi quando si pianifica la preparazione. In conclusione, è utile per capire la natura e la logica della corsa. Spiegazione dettagliata della tecnica della corsa. Vengono forniti suggerimenti su come migliorare lo stile di corsa e, di conseguenza, il rendimento, evitando gesti inutili e un dispendio energetico eccessivo. A questo proposito, vengono esaminate le differenze nella tecnica di diverse distanze e modalità di corsa. In questa sezione si analizzano non solo il movimento delle gambe, ma anche delle braccia, la posizione del tronco, delle mani e lo spostamento del baricentro.

  • Se voglio posso: Da obeso a runner – Paolo Ercolani

“Tu non te ne rendi conto, ma puoi ispirare le persone. E se ispiri una persona a perdere 30 kg come hai fatto tu, le stai salvando la vita, esattamente come l’hai salvata a te stesso”.
Dopo aver ascoltato questo discorso che mi fece un grande uomo, una di quelle persone immense che trovi casualmente e che ti sembra di non avere mai abbastanza voce per ringraziarla, presi la decisione di provare a scrivere la mia storia, cercando di metterci dentro i miei pensieri, le mie fatiche, i miei trucchetti ed i miei consigli. Ma c’è anche un altro motivo se sono qui, tastiera in mano e pensieri alla testa. Dimagrire 30 kg, iniziare a correre e ad avere una vita sana è stato per me l’inizio di un percorso di crescita e di profonde riflessioni.

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *