Gli errori da non commettere facendo addominali

Avere dei buoni addominali è necessario per migliorare la nostra tecnica e resistenza in diversi sport e discipline. Sono molti gli allenamenti possibili per cercare di ottenere la classica “tartaruga”, ma a volte si commettono errori involontari durante l’esecuzione degli esercizi, con il rischio ancor più grave di ripeterli in ogni serie di allenamento. Vi indichiamo di seguito, allora, gli errori più comuni in cui si può incappare lavorando sugli addominali.

Forzare il collo

Questo è l’errore più comune, facendo spesso quello che viene detto “addominale al collo”, cioè si finisce per lavorare con i muscoli del collo, in quanto è li che stiamo dando forza piuttosto che agli addominali. Inoltre, si corre il rischio di forzare pericolosamente il collo e di ritrovarsi dolori in questa zona.

Spingere la testa con le braccia

Un approccio comune negli addominali è quello di fare piegamenti tenendo le mani dietro la nuca. Tuttavia questa posizione può causare dei problemi cervicali, è meglio, invece, tenere le braccia piegate sul petto o supine al corpo.

Salire troppo

Idealmente, salire fino a 30° dalla posizione orizzontale è l’angolazione corretta. Se continuiamo a salire, infatti, facciamo entrare in gioco altri muscoli senza fare più lavorare gli addominali.

“Quanto più si fa, meglio è”

Questo è un luogo comune, mentre è importante ricordare che gli addominali, come tutti i gruppi muscolari, hanno bisogno di un certo tempo di recupero dopo un allenamento e tra le varie serie.

Sollevare la regione lombare

È auspicabile che l’area lombare resti a contatto con il suolo, per evitare danni alla schiena.

Non controllare la respirazione

Durante gli esercizi non si deve respirare a casaccio come spesso capita. Inspirate quando l’addome si rilassa ed espirate quando si vuole che gli addominali lavorino bene.

Scegli i nostri prodotti per il tuo evento sportivo!

Lavorare solo con gli addominali superiori

Non dimenticate, invece, di fare esercizi specifici anche per gli addominali bassi, gli obliqui ed i trasversali.

Credere che facendo solo addominali la “pancetta” possa scomparire

È impossibile rimuovere il grasso solo da una zona precisamente localizzata, quindi, se questo è l’obiettivo, cercate di allenarvi anche sotto il punto di vista della corsa e della resistenza, facendo attenzione al cibo o seguendo una particolare dieta.

addominali 2

Foto Flickr by Mike Slichenmyer, licenza CC BY-ND.

Speriamo che questi consigli vi aiutino a rendervi conto di ciò che sbagliate durante un allenamento, anche quando in modo del tutto inconsapevole si è convinti di farli bene quando in realtà si sta sbagliando. Correggete tutti questi aspetti e otterrete i risultati sperati evitando spiacevoli infortuni.

 

immagine di copertina: foto Flickr by teammarche, licenza CC BY-SA.

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *