Come prepararsi al meglio per una maratona

Se vi state preparando per la prossima corsa, noi di Maglia Running vogliamo preoccuparci di darvi alcuni consigli perché possiate arrivare al giorno della maratona nella miglior forma posibile, prestando particolare attenzione anche all’equipaggiamento tecnico da utilizzare il giorno della gara, oltre che sulla preparazione e sull’idratazione giusta.

Il miglior equipaggiamento tecnico per una maratona

Vi consigliamo di utilizzare una maglia tecnica professionale, traspirante, leggera e comoda, che eviti di strofinare sulla pelle. Egualmente, le scarpe sono un elemento imprescindibile dell’equipaggiamento e debbono riuscire a mantenere ammortizzazione sufficiente sul corpo in relazione alla statura e al peso. Molto importante è non indossare l’equipaggiamento per la prima volta il giorno stesso della corsa, perché potrete trovare la maglia tecnica scomoda, le scarpe da corsa che possono procurarvi bolle al piede, ecc.

L’idratazione è importante prima, durante e dopo la corsa

È consigliabile bere molti bicchieri d’acqua, tanti quanti necessari per rendere l’urina trasparente. Questo è da fare almeno il giorno prima della gara, oltre che bere almeno due bicchieri d’acqua almeno quarantacinque minuti prima della prova. Dopo la fine della maratona, è consigliabile invece bere qualche bevanda energetica.

Scegli i nostri prodotti per il tuo evento sportivo!

prepararsi maratona 2

Foto flickr by Maurizio Lupi, licenza CC BY.

La preparazione

La preparazione per la gara deve seguire la solita continuità, non deve cambiare niente rispetto al vostro allenamento dei giorni precedenti. Inoltre, lo stesso giorno della maratona evitate di fare colazione o comunque mangiare degli alimenti che non siete soliti consumare; mangiate ciò che siete soliti fare a colazione e idratatevi in modo da poter sviluppare sufficiente energia durante la corsa.

I giorni prima della corsa siate regolari e organizzate l’alimentazione seguendo un piano ben definito. Fate colazione sempre entro un’ora dal momento della sveglia, se scegliete di non allenarvi. Nei giorni in cui invece prevedete sessioni di allenamento, fate colazione solo dopo aver compiuto lo sforzo.

In ogni caso, fate colazione presto. Concedetevi uno spuntino entro le 11 e poi pranzate regolarmente verso l’una. Fate poi un secondo spuntino pomeridiano massimo entro le 17 oppure dopo la sessione di allenamento se prevedete di farla. Anche la cena che chiude la giornata è importante e consigliamo di non saltarla.

Durante la maratona, invece, un buon consiglio per arrivare fino in fondo è non accelerare troppo il passo in partenza: correre a ritmo lento all’inizio per pori progredire poco a poco adattandoci comunque all’andamento del proprio ritmo cardiaco: più sentite alto il battito cardiaco, più dovete rallentare l’andatura.

Ci auguriamo che seguire questi piccoli consigli possa tornarvi utile per superare tutte le vostre sfide.

 

immagine copertina: foto flickr by Maurizio Lupi, licenza CC BY.

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *