Come diventare atlete in 10 passi: consigli per le donne (prima parte)

Se correre è la vostra passione, non ci sono scuse. Si inizia dal farlo, nella forma più semplice: cominciare a mettere un piede davanti all’altro. È così che si comincia davvero se avete deciso di essere delle vere atlete. Qui di seguito, consigliamo per le donne dieci passi che vi porteranno dritte all’obiettivo finale.

Passo 1: Dal momento che correre vuol dire mettere un piede davanti all’altro, assicuratevi di mettere il piede nel posto giusto. Andate in un negozio specializzato e chiedete di provare delle vere scarpe da corsa. Chiedete di parlare con l’addetto più informato al riguardo e comunicategli la vostra intenzione.

Suggerimenti mentre scegliete le scarpe da corsa:

  • NON è una sfilata di moda. NON scegliete le scarpe in base a fattori effimeri, come il colore;
  • Provate diversi marchi di scarpe da corsa. Se anche conoscete il nome di solo uno o due marchi, provatene anche altri e ciò che l’addetto suggerisce;
  • Accettate il fatto che le scarpe da corsa hanno 1 o 2 taglie in più delle scarpe normali, sono così di proposito e non preoccupatevene;
  • Fate in modo che l’addetto vi veda correre nelle scarpe scelte;
  • Siate disposte a spendere anche più di 80 euro per le scarpe. Ricordate, è un investimento in voi stesse e delle buone scarpe da corsa valgono oro.

Passo 2: il successivo passo più importante per essere perfettamente “equipaggiate” è quello di acquistare un reggiseno sportivo. Se potete permettervi quelli venduti negli stessi negozi specializzati da cui avete comprato le scarpe, allora fatelo. Se avete finito il budget, a questo punto, controllate anche presso ipermercati e grossi store dove potete trovare altre marche a prezzi più bassi. Se avete il seno grande, trovate quei reggiseni sportivi che supportano e incapsulano, eliminando il fastidioso rimbalzo, senza aver bisogno di metterne due. Se delle commesse possono aiutarvi, allora chiedete aiuto. Molte donne sbagliano la taglia del proprio reggiseno sportivo. Completate il tutto con una maglietta tecnica, che unirà all’eleganza il miglior comfort durante l’esecuzione di corsa.

Scegli i nostri prodotti per il tuo evento sportivo!

Passo 3: Acquistate un cronometro, scaricate app dedicate alla corsa, o tenete il timer pronto sul vostro telefonino. Qui sta a voi: potete sia spendere molto, come per GPS integrati con timer, oppure non spendere nulla, come con le app gratuite. L’obiettivo è comune: vedere semplicemente quanto riuscite a correre in un certo tempo. Se ciò che vi interessa è il tempo piuttosto che i chilometri, andrà bene anche semplicemente un cronometro.

Passo 4: fissate un obiettivo. Forse il vostro obiettivo dovrà essere semplicemente quello di correre per un chilometro di fila senza fermarvi, oppure completare la prima gara di mezza maratona. Qualunque sia l’obiettivo, segnatevelo e fate in modo di vederlo ogni giorno. I sogni possono realizzarsi quando si tramutano in obiettivi.

Passo 5: avete l’obiettivo, ora è necessario fissare un piano, una tabella di marcia. Decidete realisticamente quanti giorni desiderate correre. Scegliete i momenti della giornata in cui potrete farlo, e dopo non avrete scuse. Tutti hanno gli impegni, se però volete diventare delle atlete, dovete avere il tempo. Nessuno dice che è facile, ma la maggior parte dei corridori vi dirà che ne è valsa la pena.

Cominciate ora con il mettere in pratica (in ordine temporale) questi cinque suggerimenti e restate con noi: vi aggiorneremo la prossima settimana con gli altri cinque passi…in bocca al lupo!

 

immagine di copertina: foto Flickr by Kinchan1, licenza CC BY.

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *