Come diventare atlete in 10 passi: consigli per le donne (seconda parte)

Eccoci alla seconda parte del percorso che vogliamo indicare alle donne per diventare delle vere atlete in dieci passi. Dopo i primi cinque, stavolta, andremo fino in fondo passando in rassegna i singoli passi dal sesto al decimo!

Passo 6. Comprate almeno un libro per conoscere tutto sullo sport che state praticando: trucchi, consigli e segreti. Prima di acquistarlo, assicuratevi di leggere almeno alcune recensioni sul libro stesso, in modo da essere sicuri che si adatti alla vostre specifiche esigenze. Oppure, almeno ricercate un programma di formazione online gratuito. In questo secondo caso, assicuratevi che la fonte del programma di formazione sia affidabile, tenuto da professionisti del settore.

Passo 7. Quando cominciate a correre, ricordate di utilizzare tutto l’equipaggiamento (punto 2) soltanto per questa attività, senza usurarli in altre occasioni. E non solo, questa regola (che vale per tutto, dalla maglietta tecnica alle scarpe da corsa) permetterà alla vostra mente di “prepararsi” alla corsa e saprete che quando indosserete il necessario sarà solo e soltanto per andare a correre, che è il momento di darsi una mossa. Se avete la pelle sensibile (o se non sapete come il corpo possa reagire) è meglio prevenire: mettete prima dell’allenamento una crema gel contro lo sfregamento. Ne troverete diverse nei negozi sportivi e nelle catene specializzate. Eviterete così le irritazioni da sfregamento contro i vestiti, all’inguine, ecc, risparmiandovi fastidi e pause forzate.

Scegli i nostri prodotti per il tuo evento sportivo!

Passo 8. Siate mentalmente predisposte. Decidete che non avete nessuna intenzione di fare tanto per fare e di accettare qualsiasi risultato, ma che volete soltanto il meglio da voi stesse: non avete intenzione di smettere, non avete intenzione di trovare scuse. Questa è una cosa che può essere dura da mantenere, specialmente una volta passato il primo periodo di entusiasmo della novità. Eppure dovete farlo. Anche dopo diverse maratone i primi tre chilometri di ogni corsa potrebbero sembrarvi i peggiori, forse vorrete smettere. Ma se volete davvero diventare delle atlete, è necessario resistere ed essere positive.

Passo 9. Anche quando uscite, allacciate le vostre scarpette e camminate il più possibile, piuttosto che utilizzare i tacchi alti, l’automobile o i mezzi pubblici.

Passo 10. Correte e correte. Nessuno vi potrà far sentire davvero delle atlete se non voi stesse. Settate la mente in “modalità corsa”, via con un piede davanti all’altro, proseguite…e diventerete atlete. Anche nel medio periodo potrà sembrarvi che è troppo faticoso, difficile, che non riuscite a durare più di qualche minuto. Ma alla fine, vedrete che ne sarà valsa la pena. Alcune iniziano solo per perdere peso e rimettersi in forma. Poi, lungo la strada, man mano vi innamorerete della fatica fino a non sentirla più: adorerete correre e sentire in faccia il vento.

 

immagine di copertina: foto Flickr by erinsybil, licenza CC BY-SA.

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *