8 consigli per la corsa in inverno

Stavolta vogliamo darvi alcuni consigli, osservazioni e suggerimenti per correre durante la stagione fredda.

  1. La parte più difficile del correre durante l’inverno non è necessariamente il freddo, ma anche il fatto che non ci sono molte gare nel periodo che va da dicembre a marzo e questo è un modo per essere più impegnati e concentrati sul nostro allenamento. È innegabile che è più facile concentrarsi su una gara che avete tra un mese piuttosto che su gare distanti tre o quattro mesi.
  2. Un modo per riuscire a correre anche se non amiamo particolarmente il freddo è smettere di lamentarsi e guardare alla cosa come una sfida: andare più forte quando tutto è più duro.
  3. È possibile far fronte a quasi tutte le condizioni meteorologiche se riuscite a vestirvi correttamente, magari scegliendo un abbigliamento tecnico. Se vi sentite al freddo durante l’attività invernale, non è a causa del tempo, ma per come vi siete attrezzati voi. Ormai, è possibile recuperare talmente tante cose che correndo ci si dovrebbe sentire come se ci fossero 21 gradi e tempo soleggiato anche quando ci sono zero gradi e nevica. Al più, il fastidio è quello di dover indossare molte cose più pesanti.
  4. Siate intelligenti. Se c’è neve o fango su strade e marciapiedi, trovate aree dove potete correre in tranquillità.
  5. Volendo potete scegliere il tapis roulant, anche se non c’è niente che “attivi” come la corsa all’aria aperta.
  6. Un altro inconveniente è che la mattina presto il cielo è molto scuro e egualmente diventa scuro presto nel pomeriggio Se non vi piace correre al buio, allora la finestra di opportunità per la corsa diventa inevitabilmente stretta, quindi la vostra tabella di marcia richiede un po’ di pianificazione maggiore rispetto all’estate.
  7. Non tutti hanno accesso a un impianto di pista coperta. Di solito i pochi che ci sono, sono lontani e anche quando se ne trova uno spesso sono completamente occupati dagli allenamenti di squadre o professionisti. Inoltre, non è il massimo fare un allenamento correndo sempre in tondo attorno a una pista di duecento metri…ma se avete modo di sfruttare questa opportunità, contemplatela.
  8. Non correte mai su strade battute da automobili. Un aspetto ancora più frustrante della corsa invernale è quando dei guidatori insensibili invece di rallentare al vostro passaggio vi spruzzano addosso tonnellate di fango sollevato da pozzanghere!

Raccogliete questi suggerimenti, tenete duro…e state caldi!

Scegli i nostri prodotti per il tuo evento sportivo!

immagine di copertina: foto Flickr by nadineheidrich, licenza CC BY.

Potrebbero interessarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *